ESERCIZIO 1

Dopo aver indossato la cintura all’altezza della vita, impugnare gli elastici. In piedi, mantenendo la schiena dritta, ruotare il busto verso sinistra e contemporaneamente elevare il braccio destro in diagonale, nella stessa direzione. Tornare alla posizione di partenza e ripetere dal lato opposto.
Questo esercizio mira ad allenare la mobilità della colonna vertebrale, a tonificare la zona addominale e a rinforzare la muscolatura dell’arto superiore grazie al lavoro contro la resistenza degli elastici.

ESERCIZIO 2

Dopo aver indossato la cintura all’altezza della vita, impugnare gli elastici. In posizione eretta, schiena dritta, piedi ben allineati, elevare anteriormente il braccio destro e quello sinistro, in modo alternato, facendo attenzione a mantenere gli arti superiori ben estesi durante il movimento.
Con questo esercizio andiamo a ricercare e mantenere un corretto atteggiamento posturale e nello stesso tempo, attiviamo i muscoli della spalla.

ESERCIZIO 3

Seduti in appoggio su una palla fitness, contrarre bene gli addominali, mantenere la schiena dritta e piegare le ginocchia verso il petto. Da questa posizione, impugnare gli elastici e aprire lateralmente le braccia. Mantenere per qualche secondo e riportare le braccia lungo i fianchi.
Questo esercizio permette un allenamento globale che mira a migliorare l’assetto posturale e l’equilibrio, e a tonificare la muscolatura di schiena e addome nonché di braccia e gambe.

esercizio_05

ESERCIZIO 4

Seduti su un tappetino, impugnare gli elastici, contrarre la zona addominale e sollevare le gambe da terra, inclinando indietro la schiena e facendo attenzione a mantenerla dritta (attivazione dei muscoli posteriori della schiena). Cercando l’equilibrio con l’appoggio sulle natiche, aprire lateralmente le braccia, compiendo leggere oscillazioni. Mantenere per 10 secondi e poi tornare alla posizione di partenza.

ESERCIZIO 5

In posizione eretta, con i piedi ben allineati, piegare in avanti la schiena mantenendola dritta e parallela al pavimento. Impugnare gli elastici della cintura e portare le braccia tese indietro. Mantenere per qualche secondo e tornare alla posizione di partenza.
Con questo esercizio stimoliamo l’allineamento della colonna vertebrale e l’allungamento delle catene muscolari posteriori. In particolare, lavoriamo specificamente sul rinforzo dei muscoli interscapolari ed estensori di spalla.